• 29 de Maggio de 2022 01:14

Lucas Silvestro

Ayudemos a Lucas, aiutiamo Lucas, helfen wir Lucas, let’s help Lucas

“Speranza e dolore, il mio viaggio con Lucas”

Gen 15, 2022

Il medico Ettore Cambio ha “scortato” in Germania un giovane papà malato di tumore, ma le cure sperimentali non sono bastate
Pubblicato il 15 gennaio 2022 , di GAIA GENNARETTI
Ettore Cambio, medico settempedano di 39 anni, iscritto all’ultimo anno della scuola di specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia del dolore a Modena
Ettore Cambio, medico settempedano di 39 anni, iscritto all’ultimo anno della scuola di specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia del dolore a Modena
di Gaia Gennaretti “Sono stato un mezzo, un esecutore, ho messo a disposizione le mie abilità per rendere realizzabile un progetto possibile dal progresso in ambito medico-scientifico”. A parlare è Ettore Cambio, medico settempedano, iscritto all’ultimo anno della scuola di specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia del dolore a Modena. Da bimbo “ero affascinato dalla figura del medico di mia nonna, Sandro Cianficconi. Aveva sempre una soluzione per ogni problema e con il suo carisma sapeva dare conforto e sicurezza”. Dottor Cambio, nei mesi scorsi lei si è speso in prima persona perché Lucas Silvestro, un giovane papà di San Severino, potesse sottoporsi a una cura Germania. “La notizia della sua malattia mi aveva lasciato incredulo, viviamo…https://www.ilrestodelcarlino.it